Maternità

Esso consta di una forma di accompagnamento delle giovani madri, concretizzato in un integrazione al reddito quantificata attorno alle 100 euro mensili, distribuite in quattro piccole rate nell’arco di una mensilità. L’intervento viene protratto fino al compimento del primo anno di età del bambino, con la possibilità di estenderlo per un ulteriore periodo, in presenza di particolari problemi.

Il progetto consente di attivare forme di vicinanza a nuclei familiari in attesa di un bambino,che necessitano non tanto del minimo aiuto economico fornito, ma di un sostegno relazionale, che favorisca la fuoriuscita da situazioni di particolare disagio.

Attraverso il progetto maternità si sono infatti incontrate madri che hanno dovuto affrontare la maternità nella solitudine, senza un compagno ed una rete parentale in grado di supportarle, coppie di genitori estremamente giovani, in difficoltà a gestire l’arrivo di un bambino in situazioni già potenzialmente “esplosive”, coppie che hanno dovuto affrontare difficoltà legate a problematiche di salute insorte prima e dopo la nascita.