Mare di sangue 2

Insieme a Papa Francesco preghiamo Dio per le vittime del tragico naufragio al largo di Lampedusa e uniamo le forze perchè simili tragedie non si ripetano.

Mare, dentro di te sta il mio amore.
Hai preso la sua anima e il suo cuore.
Mare, riportala a riva, fammi parlare di nuovo con lei.
Cercala ovunque, trovala, fallo per me.
Mare riportami l’amore della mia anima
Insieme ai suoi compagni pellegrini di questo destino.
Creature del mare, siete voi gli unici testimoni di questa storia
E allora ditemi: quali sono state le sue ultime parole prima di partire
Mare!
Non sei tu il mare? E allora rispondimi!

(Tesfay Mehari, cantante eritreo,  dedicata alla sua donna morta nel mare d’Italia)