Aggiornamenti sull’emergenza terremoto

Caritas Italiana sta seguendo costantemente l’evolversi della situazione, prendendo fin dalle prime ore contatti con tutti i vescovi e i direttori caritas delle zone coinvolte in modo da coordinare gli interventi necessari.

A momento non sono previste raccolte di viveri, vestiario, suppellettili ecc. o altro materiale, l’indicazione è di attendere per comprendere le reali necessità.

Per quanto riguarda coloro che offrono la propria disponibilità a recarsi nelle regioni colpite bisogna tenere presente che in questa fase la Protezione Civile autorizza la presenza esclusivamente di personale specializzato, sia per motivi di sicurezza sia perché causa di possibile intralcio all’operato di coloro che stanno ancora lavorando alla ricerca dei dispersi e nel recupero delle vittime.
Nei prossimi giorni verranno fornite indicazioni più precise su eventuali attività di accompagnamento a medio-lungo termine delle comunità.
Chi desidera lasciare la propria disponibilità a questo riguardo può scrivere a:

caritas@diocesilucca.it