EMERGENZA ALLUVIONE

“La Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana ha stanziato dai fondi dell’otto per mille un milione di euro, quale prima risposta alle necessità della popolazione di Genova, duramente colpita dall’alluvione di questi giorni. Anche Caritas Italiana ha subito seguito l’evolversi della situazione tramite mons. Marino Poggi, Direttore di Caritas Genova e Delegato regionale per la Liguria, esprimendo solidarietà e vicinanza alle persone colpite.

I fondi raccolti saranno affidati alle Caritas Diocesane che, attraverso il coordinamento della Delegazione Regionale e in contatto con Caritas Italiana, li destineranno alla Caritas Diocesana di Genova a beneficio di un progetto di sostegno alle vittime dell’evento, come già avvenuto in occasione della alluvione di tre anni orsono”.

Per sostenere gli interventi in corso, si possono inviare offerte a

Caritas Lucca

Piazzale Arrigoni, 2 – 55100 Lucca

C/C POSTALE n° 10011559

CRLucca – p.zza s. Giusto: IT41o0503413701000000158569

Intestati a Arcidiocesi di Lucca, uff. pastorale Caritas

Causale: Alluvione Genova

Caritas Italiana,

via Aurelia 796 – 00165 Roma

C/C POSTALE N. 347013 causale “Alluvione Genova”.

• UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119

• Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474

• Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013

• Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113


APERTO IL BANDO PER IL SERVIZIO CIVILE

Sono aperte le selezioni per 6 posti di Servizio Civile Regionale per Caritas Toscana presso la Caritas diocesana di Lucca sul progetto “Disagio e Povertà Lucca 2014”

http://giovanieservizio.caritastoscana.it/doc/DISAGIO_E_POVERTA’_LUCCA_2014.pdf

Attraverso la partecipazione ai diversi servizi in supporto delle storie di fragilità che entrano in contatto con i nostri punti di ascolto, chiediamo ai ragazzi in servizio civile di aiutarci a costruire e strutturare strumenti per promuovere l’autonomia: dal doposcuola, all’educazione agli stili di vita, animazione dei quartieri e delle comunità, fino al supporto alimentare e al riutilizzo di beni di consumo…

Chi lo può fare Possono essere ammessi al Servizio Civile Regionale ragazzi e ragazze italiani o stranieri purché domiciliati in Toscana, di età compresa tra i 18 e i 30 anni (che non abbiano già fatto esperienza di Servizio civile Nazionale o regionale).

Il termine di raccolta delle candidature è fissato il 28 ottobre entro le ore 14

I moduli di domanda debitamente compilati e accompagnati dal curriculum vitae devono pervenire:

1-      presso l’Ufficio della Caritas Diocesana a mezzo posta o portati personalmente. L’orario per la consegna personale dei documenti è dal lunedì al venerdì alle ore 10 alle ore 13, Piazzale Arrigoni 2, Lucca 0583.430938-61-62-39

oppure

2-      presso Caritas Toscana  in Via dè Pucci-50122 Firenze

oppure

3-      invio tramite PEC (intestata al candidato) all’indirizzo serviziocivile@pec.caritastoscana.it

Per ulteriori informazioni consulta il sito http://giovanieservizio.caritastoscana.it/ che è in costante aggiornamento

Qui trovi il bandola modulistica necessaria per fare richiesta.

attenzione: per la validita’ delle domande fara’ fede la data di consegna (se a mano) o di ricezione (se raccomandata a/r) e non di spedizione

attenzione:
* le domande incomplete o la mancanza dei documenti richiesti prenderà nulla la domanda stessa.
* e’ possibile presentare domanda per un solo progetto di servizio civile

Chi lo può fare?Possono essere ammessi al Servizio Civile Regionale ragazzi e ragazze italiani o stranieri purché domiciliati in Toscana, di età compresa tra i 18 e i 30 anni (che non abbiano già fatto esperienza di Servizio civile Nazionale o regionale).

Che impegno mi viene chiesto? Il Servizio Civile Regionale dura 12 mesi ed è strutturato su un orario settimanale di servizio di 30 ore. Ad ogni giovane viene riconosciuto un compenso mensile a titolo di rimborso spese di circa 433,00. Sono previste altresì delle ore di formazione.

Per informazioni puoi contattarci dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 12 allo 0583-430938/61/62/38 per prendere un appuntamento oppure scrivere a animazione.caritas@diocesilucca.itdirezione.caritas@diocesilucca.itwww.caritaslucca.org

oppure a  tomei.elisabetta@gmail.com


MISSIONE VARIGNANO

Segnaliamo questo importante evento in programma per Sabato 11 Ottobre alle 9:30 alla Sala Barsanti della Croce Verde a Viareggio.

“Missione Varignano” – Una chiesa a misura di comunità.

Tavola rotonda sul tema “Una chiesa a misura di comunità. Per un’architettura ispirata dalla fede e dalla bellezza.”

BANDO LAVORO INCLUSIONE SVILUPPO LOCALE – AZIONE 2

Bando Lavoro, Inclusione, Sviluppo locale – Azione 2
Progetti giovanili per lo sviluppo del territorio
Considerato il numero dei progetti pervenuti entro i termini previsti (15/09/2014) la graduatoria con i soggetti ammessi e non ammessi sarà pubblicata il 31 ottobre 2014  sul sito di Caritas Diocesana (www.caritaslucca.org) e sul sito della Provincia di Lucca (www.provincia.lucca.it).

RI-CICLARE RI-UTILIZZARE RE-INVENTARE PER VIVERE IN BELLEZZA

“Ri-ciclare, ri-utilizzare, re-inventare per vivere in bellezza” è il motto delle iniziative Caritas in mostra, mirate alla sostenibilità sociale ed ambientale.

Nell’ambito della manifestazione del Dire e Fare, lo spazio Caritas è animato dal criterio di sensibilizzazione della cittadinanza sull’importanza delle azioni virtuose e responsabili, sulla lotta allo spreco, sul recupero e riutilizzo degli oggetti di scarto.  A questo scopo sarà presentato il risultato dei corsi di cucito promossi dal progetto Asola e Bottone con l’ottica di insegnare il riuso delle materie di scarto preservare l’ambiente riducendo i rifiuti. Alcuni dei prodotti realizzati con avanzi di stoffe, scampoli e con abiti usati, riadattati, saranno esposti e venduti a offerta. Altri due punti espositivi animati dallo stesso criterio presenteranno l’ accurato lavoro artigianale della Coop. Belle di Niente e del Centro di Riuso Solidale Daccapo.

Ogni spazio presenterà un laboratorio dimostrativo,  senza dimenticare i bimbi  in mezzo  agli aromi di piante aromatiche  coltivate dalla onlus agricola Carraia” in piazza .



Caritas Lucca , P.le Arrigoni 2, Lucca - tel. 0583 430961 - caritas@diocesilucca.it.